Notizie dalla Capitale
Lettera Apetrta alle AUTORITA il 13 nov. SUCCEDE SOLO AGLI IRANIANI ?
132 . 11- 2017 - agli Iraniani succede solo in ITALIA ?
il MANIFESTO - “ Caro Saviano , le iraniane studiano . Fallo anche tu
Solidarietà con il popolo iraniani colpita dal terrorismo per i suoi segni e simboli dal terrorismo .
Solidarietà con il popolo iraniani colpita dal terrorismo per i suoi segni e simboli dal terrorismo .
Solidarietà con il popolo iraniani colpita dal terrorismo per i suoi segni e simboli dal terrorismo .
Contro sindaco Raggi per Roma Pulita
Archivio personale del 1996 , Sacrestia presso il Parlamento , convegno sul Genocidio ,
dall'archivio , registrazione del Radio Radicale
21 aprile a Tolfa per il riconoscimento drl genocidio del popolo Armeno
Notizie Utili
Documenti Italiani
Modulistica
Ambasciate
Università
Associazioni
Attività e Corsi
Links
Clandestinos.it
Mappa delle città
Forum delle Comunità Straniere in Italia
Orari Treni
Orari Aerei
Pagine Gialle
Meteo
 
 
 
 
 
 

01 Nov 2017 - cronologia del Rione Armena di Nor Juòlfa . detta anche Quartiere Citta
Brief Chronological History of the Armenian Community of Nor-Djulfa

cronologia del Rione Armena di Nor Juòlfa . detta anche Quartiere Citta

Brief Chronological History of the Armenian Community of Nor-Djulfa

Breve cronologia storica della comunità armena di Nor-Djulfa

a cura di I by Herman Vahramian

estratto ed elaborato da Vahe m. Vartanian

P/C a Carlo Coppola e Rupen Timurian

-----------------------

Secoli XIV-XV I A causa delle devastazioni, dei massacri e di difficili condizioni di vita nella loro terra, si rafforza il movimento migratorio degli armeni verso Ia Persia. In ondate successive gli emigranti van no a stabilirsi preferenzialmente nelle province settentrionali dell'attuale Iran.

1435 111 sultano ottomano Mehmet II conquista Costantinopoli e ne fa Ia sede di un impero che rappresenterà nei secoli il bastione principale dell' Islam sunnita.

1450 circa I La citta di Ardabîl, situata nel nord della Persia, diventa sede di un minuscolo stato islamico, della confessione sci ita dei " dodici Imam" per opera dei maestri sufi. In seguito, questo stato estenderà Ia propria influenza sulle altre comunità sufi sparse in Iran e in Anatolia.

1453•1478111 potere della dinastia Timuride e in via di dissoluzione in Persia; si formano una moltitudine di piccoli principati locali che nelle reg ioni settentrionali vedono il predominio dell'elemento turco.

1501 1 Partendo dalla citta di Ardabîl , Esmayil intraprende Ia conquista di numerose città e principati; si proclama sovrano dando inizio alia dinastia dei Safavidi che regnerà in Persia dagli inizi del XVI secolo fino al1722. Egli proclama l'islamismo sciita dei "dodici Imam" religione di stato e lavora

1) per converte tutta Ia nazione a questa fede.

1. 1512/ Sui trono della Sublime Porta sale Selim I destinato a dare un impulso decisivo alia costruzione dell'impero ottomano. Uno del suoi impegni i s prioritari sarà Ia riorganizzazione dell'esercito, premessa di una politica di espansione che coinvolgerà in primo luogo il territorio iraniano.

1514/ Prima guerra tra gli sci iti iraniani e i sunniti ottomani. Lo Shah Esmayil verrà battuto dalle armate del Sultano Selim I nella località di Cialdran prese so Ia citta di Tabriz.

Successivamente al 15141 L'impero ottomano diviene il bastione del mondo sunnita, e inizia Ia sua espansione in tutto il Medio Oriente.

1516 / Gli ottomani conquistano Ia Siria e L’Egitto.

1524/11 re iraniano Thamasb I (1524-1576) cede Ia Mesopotamia e i luoghi d santi sciit i di Karbala e Nadjaf agli ottomani.

1530 I Shah Thamasb I riconquista dagli ottomani Ia c itta di Baghdad e Ia a Mesopotamia.

1534/ La Mesopotamia, coni suoi luoghi santi sciit i Karbala e Nadjaf, cade nelle mani dei turchi ottomani.

1551•1555/ L'iraniano Shah Thamasb I inizia le ostilità contro gli ottomani.

t- Verranno devastati Ia maggior parte dei territori armeni.

1555/ Trattato d i pace ottomano-iraniano di Amasya.

1562•1575/ l’nizio delle lotte di liberazione nazionale armene.

1580 I Gli ottomani invadono I' Armenia e devastano le regioni di Gharabagh e Ia pianura di Ararat.

II commerciante armeno di Nor-Djulfa Khodja Nazar riceve un’editto di Shah Abbas col quale gli vengono concesse delle facilitazioni commerciali

1587•1629/ Shah Abbas, re dell’Iran, trasferirà Ia residenza reale a Isfahan

(1590-1722). Isfahan rivestira inoltre il ruolo di capitate dell'lran.

1590 /l nizio di lavori di ristrutturazione e ampliamento nella citta di Isfahan; Ia citta in breve tempo conterà seicentomila abitanti, una citta enorme per l'epoca.

Shah Abbas stipula un trattato di pace con gli ottomani.

1592 / Shah Abbas em ana un editto particolarmente favorevole ai commercianti armeni di Isfahan.

1603 / inizio di nuove ostilità tra iraniani e ottomani Shah Abbas conquista Ia citta di Tabriz; successivamente raderà al suolo Ia citta di Djulfa. Devastazione quasi totale dell'Armenia. Shah Abbas redige un editto col quale concede agli armeni di poter costruire luoghi di culto a Nor-Djulfa presso Isfahan.

1603-1605 / Shah Abbas inizia Ia deportazione degli armeni delle reg ioni orientali verso I' Iran, facendoli insediare nelle reg ioni centrali dell'impero.

Secondo il viaggiatore europeo Gruven gli armeni deportati verso l'lran ammontano a trecentomila anime. Altri centomila armeni sono stati venduti come schiavi.

1604-16051 Fondazione di Nor-Djulfa presso Isfahan.

16061 Shah Abbas redige un editto col quale equipara i diritti civi li degli

armeni dell'lran e di Nord-Djulfa a quelli dei sudditi iraniani mussulmani.

Continua Ia deportazione di armeni e georgiani dalle regioni settentrionali del Caucaso.

16071 Khodja Sios, un commerciante armeno di Nor-Djulfa, e l'ambasciatore iraniano presso Ia corte veneziana.

Carestia in Iran. Nor-Djulfa soffre perdile e declino economico.



16081 Shah Abbas emana un editto col quale concede tutto il territorio a

sud di Isfahan, sulla riva destra del fiume Zayendeh-Rud, appartenente alIa corte reale iraniana, agli armeni.

1608-1619/1 commercianti armeni di Nor-Djulfa assumono varie mansioni di politica estera per con to del governo iraniano. Khodja Zafar e Ia figura di maggior spicco: intavolerà relazioni diplomatiche con il Papato, con il Doge di Venezia, con il Duca di Toscana e con altri regnanti europei.

1609-16191 Costruzione della moschea di Masdjed-e-Lotfollah a Isfahan, capolavoro architettonico dell'architetto persiano Ali Rezaye Abbasi.

161111niziodella costruzione delle chiese e dei conventi a Nor-Djulfa. Gran parte delle chiese verranno costruite nella prima decade del XVII secolo.

1611-1630 I Sono le date che segnano l'inizio dei lavori e Ia consacrazione della moschea della Shah, dedicata al " dodicesimo Imam scomparso", a Isfahan, opera dell'architetto Ostad Ali-Akbare Esfahani .

1612 I Ulteriori ostilità portano ad un ennesimo trattalo di pace irano- ottomano.

16161 Shah Abbas conquista Ia Mesopotamia e i luoghi santi sciiti di Karbala e Nadjaf.

Gli ottomani iniziano le ostilità nelle regioni settentrionali conquistando

e devastando !'Armenia. La citta di Erevan cadrà in mani ottomane.

16171 Shah Abbas invalida i trattati commerciali esteri iraniani con gli inglesi; successivamente concederà il monopolio del commercia estero iraniano ai commerciali armeni di Nor-Djulfa .

1629 /in Iran sale al trona Shah Safi.

Circa 16301 Nor-Djulfa e ormai un grosso centro di cui lura armena. Vengono istituite Ia scuola, Ia scuola superiore e altri istituti culturali dai quali proverranno diversi personaggi di spicco nella storia dell'arte e della cultura armena.

Nor-Djulfa diventa Diocesi degli armeni dell'lran e, in seguito, Diocesi degli armeni dell'lran e dell'linda.

1632 / Gli ottomani devastano !'Armenia.

1635 /11 sultana ottomano Murad alla testa di un'armata di quattrocentomila soldati devasta I' Armenia e rioccupa Ia citta di Erevan.

1636 1 Kizilbas iraniani occupano Ia citta di Erevan.

Khacatur Kesaratsi installa una tipografia nel convento di Surb Amenaprkic (S. Salvatore) di Nor-Djulfa. Questa tipografia, Ia prima installata in Iran, e tuttora operante; ha prodotto quasi quattrocento titoli e diverso materiali stampato.



1638-19181 Occupazione della Mesopotamia da parte dell'impero ottomano ..

1639/Trattato di pace tra iraniani e ottomani. L' Armenia viene divisa in due zone d'influenza.

1642-16661 Sale al trona iraniano Shah Abbas II.

1650 I Alcuni armeni residenti a Isfahan, per volontà del re, lasceranno i I oro quartieri e si insedieranno a Nor-Djulfa costruendo i quartieri di Dast e Tabriz. Altri armeni contribuiranno all'ingrandirsi di Nord-Djulfa trasferendosi dal centro Cittadino al ghetto armeno.

1664/ Consacrazione del nuovo convento di Su rb Amenaprkic (S. Salvatore) di Nor-Djulfa.

1666-1694 /Sale al trono, in Iran, Shah Suleyman.

1667/ Trattato di commercia internazionale stipulate tra i russi e Ia Compagnia dei commercianti armeni di Nor-Djulfa.

1670-1680 / Parallelamente alia crisi economica e alia decadenza della società iraniana, Nor-Djulfa inizia a perdere Ia sua importanza e il ruolo che ricopriva nel commercia estero iraniano e nel commercia internazionale in generale.

Trasferimento del capitale armeno in Europa e inizio dell'emigrazione verso le indie e I' Europa.

1687 / Kostand Dpir inizia Ia produzione di libri scolastici perle scuole di

Nor-Djulfa.

1688 l’indebolimento del monopolio armeno nel commercia orientale.

Trattato commerciale tra Ia società armena di Nor-DJulfa " Suraturn" e Ia

Compagnia Indo-Orientale per Ia spartizione delle zone d'influenza commerciale in Oriente.

1689/ Lo Zar vieta il diritto di trans ito commerciale e il commercio sui territorio dell'impero russo a tutti i commercianti orientali; sono esclusi da questa veto le compagnie di commercianti armeni di Nor-Djulfa.

1694-1722 / Lo Shah Sultan Hoseyn sale al trona iraniano. Muta l'atteggiamento politico della corte verso le comunità armene dell'lran.

Prima ondata di emigrazioni degli armeni di Nor-Djulfa verso l'linda e le regioni sud-asiatiche.

1705/ La comunità armena catto1ica di Nor-Djulfa con sacra Ia chiesa di Surb Vardan.

1722 / Gli afghani di Ghandahar occupano Nor-Djulfa e Isfahan. Viene scacciato il re safavide.

1722-1723 / I russi invadono l'lran e occupano le regioni settentrionali e I

litorale del Mar Caspio.

1722-1730/ Si riaccendono e intensificano le lotte di liberazione nei territorio armeni .

1722•175711nizia un periodo di declino, economico e sociale, per Nor-Djulfa.

17231 Le armate ottomane occupano Ia citta di Til lis, capitale della Georgia.

1724-1725/ Gli ottomani! Occupano!'Armenia e iniziano una serie interminabile di guerre e devastazioni. Successivamente al1725 11nizio dell'emigrazione massiccia degli armeni dall'Armenia e fondazione di nuove comunità diasporiche.

1728/ Nuova ondata di attacchi ottomani! che approfittano delle state di

anarchia nel quale versa Ia nazione Iran lana. Nuova devastazione dell' Armenia.

1729 / Nadir caccia gli afghani dall' lran.

1730-1747 / Regno di Nadir Shah. Verrà proclamato re solo nel 1736.

Successivamente al1730/ Le guerre civili distruggono l'economia della nazione iraniana. Riprende l 'emigrazione armena da No r-Djulfa verso i paesi orientali!: India, Gina, Estremo Oriente.

1735 I Nadir Shah infligge una dura sconfitta agli ottomani.

1744-1746 / Nuove guerre tra iraniani e ottomani.

1747 I L'Afghanistan conquista l'indipendenza dall'impero iraniano.

Nadir Shah viene assassinate.

inizio delle guerre civili in Iran. Isfahan attraversa un periodo di grave declino Ia sua popolazione scenderà a soli trenta-quarantamila abitanti.

Successivamente al1748 1 Ondate successive di emigrazione armena da Nor-Djulfa verso l'India e l'Europa. inizio della fase dl decadenza della comunità armena dell'lran.

1753 / Tasse pesantissime distruggono II tessuto sociale ed economico di Nor-Djulfa.

1757 / Karim Khan Zand diventa re dell 'lran.

1760-1764 / Le comunità armene del Bengala, formatesi a seguito delle ripetute emigrazioni da Nor-Djulfa verso Ia penisola indiana, sotto Ia guida di Gorgin Khan (Grigor Harutunian) combattono a fianco degli indiani contro le armate inglesi.

1770-1790/ A causa di disordini politici! e saccheggi, buona parte del manoscritti della biblioteca del convento di Surb Amenaprkic a Nor-Djulfa andranno persi.

1794-1797 / Agha Mohammad Khan da II via alia dinasta Ghadjar in Iran.

17951 Agha Mohammad Khan inizia le ostilità contro le regioni caucasiche e i russi . Erevan e Tiflis cadranno nelle mani del re iraniano e verranno distrutte.

1796 / l’incoronazione di Mohammad Khan Ghadjar a re dell'Iran.

Teheran diventa capitale dell’lran e iniziai l'irreversibile decine di Isfahan.

Molt I del component! della comunità armena di Nord-Djulfa si trasferiranno alia nuova capitale.



1800-1900 I Nascita e consolidamento di una notevole scuola di oreficeria, tessitura e manifattura a Nor-Djulfa_

18011 Galata definitiva dei russi nel Caucaso.

La Georgia e le regioni settentrionali dell’ Armenia verranno lasciate da

e ottomani ai nuovi occupanti.

1815-1818 I Carestia in Iran.

1823-1824 1 Ondata di emigrazione armena da Nor-Djulfa verso Ia Russia.

1825 11ntervento d i Fath-Ali Shah per migliorare le condizioni degli abitanti di Nor-Djulfa e della citta di Isfahan.

1825-18281 Guerre irano-russe. L'lran cede vasti territori nel Caucaso, Azerbaigian e Georgia.

1831 -18281 Nuove carestie in Iran e nella citta di Is fahan. Gli abitanti d i Nor Djulfa soffrono una decadenza economica e morale. Distruzione definitiva dell'alta borghesia commerciale armena in Iran.

1833 l’inizia le attività Ia scuola " Samiants Amenaprkic Varzatun" di Nor Djulfa.

1840 I Mohammad Shah si reca a Isfahan per sed are alcune rivolte e garantire Ia sicurezza di Nor-Djulfa.

1848 / Nasir ei-D in diventa Shah dell'lran. inizia un periodo di pace e prosperità per Nor-Djulfa.

1856-185711 russi conquistano Bukhara e Samarcanda nel Turkestan, centri di grande importanza per Ia cultura iraniana.

1875/ La comun ita armena protestante di Nor-Djulfa con sacra una Chiesa nel quartiere di Kocer.

1880 / Inizia l'attività didattica la scuola " Kendronakan Dprots" di Nor-Ojulfa

1901/ Concessione del monopolio delle ricerche petroliere in Iran agli In

glesi.

Diversi armeni di Nor-Djulfa emigrano verso le regioni meridionali dell'lran

1906/ Una nuova biblioteca conserverà i libri delle biblioteche di Nor-Ojulfa

1909/ Costituzione della Anglo-Persian Oil Company per lo sfruttamento

del petrolio iraniano. L'industria petrolifera apre nuovi spazi per l'emigra

zione degli armeni da Nor-Djulfa.

1922/ Dissoluzione dell' impero ottomano. Nasce Ia Turchia moderna sotto Ia guida di Kemal Ataturk. ll Paese intraprenderà un processo di modernizzazione forzata.

1923/ Estinzione della dinastia del Ghadjar e in izio del regno di Reza Khan Avio del processò di modernizzazione forzata dell'lran.

1941 / I russi e gli inglesi occupano l’Iran. Ondate successive di emigrazione degli armeni di Nor-Djulfa verso II sud dell'lran.



1941•1979/ Regno di Reza Pahlavi. inizio dell'emigrazione da Nor-Djulfa verso Teheran.

1951-1953 / Nazionalizzazione dell' industria petrolifera; aumento dell'influenza americana.

1971'/ Un nuovo museo racchiude i tesori sopravvissuti di Nor-Djulfa.

1979/ Caduta di Reza pahlavi. L'lran a seguito della rivoluzione popolare

diventa Repubblica islamica dell'lran.

Pag 18https://plus.google.com/u/1/105888027568807427851/posts/HiHFEATSsmq

ZATIK

vahe Vartanian

 
 
Notizie dall'Italia
 
tripolio , prossimo ellezionin
8 Ag 2017 - Di Herman Vahramian - Dario il Grande, una lezione storica Persecuzioni, emigrazione e accoglienza Pubblicato su
6 Agosto la Festa di S. Vartan e la battaglia del 451 d,c con il D.C. con il Re Yazdegherd dei Sassanidi -
I negati e i negazionisti- Fatemeh e i suoi libri sui Criptoarmeni
L'ombra di Soros sulle Ong. che trafficano in migranti ???
Metz Yeghern. Mostra fotografica sul genocidio armeno al Memoriale della Shoah di Milano
12.04-2017 -Giovani Turchi e incontro del Pres, dell'UAI - Unione degli Armeni d'Italia con On, ORFINI del PD
28-03-2017- Giovani Turchi . FORUM -Ignoranza o voluta mistificazione ?
28-03-2017 - Riconoscimento del Genocidio del popolo Armeno nel mondo
28-03-2017 - Cronologia del Genocidio Armeno
Notizie dal Mondo 
7 ؟؟؟ اخذ مدال صلا شاعر ايراني ، واراند از وزير ارامنه مربوط به کتاب صد سال شعر ارمني از احمد نوري زاده
armeni . assiri e aldei - Riprendiamo da Avvenire del 23/4/2015 un articolo di Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli
26 11 2017- quoadis ? Cosa succede oggi con i giovani armeni che lasciano il.paese ? Vartanian ,
26. 11. 2017- Seyed Mohammad Al Jamalzadeh testimone il massacro degli armeni
3 - 11 -2017 - Isfahan - NOR JULFA ,. solo scritti .Libro opera degli armeni e Herman Vahranmian e la mia cuera attuae per adattamento,.
7-11--2017-Ferdowsi High School.of Tabtriz and ashot Babsyan
01 Nov 2017 - cronologia del Rione Armena di Nor Juòlfa . detta anche Quartiere Citta
Brief Chronological History of the Armenian Community of Nor-Djulfa
turrchiber curdi pionierine apelli per chiedere scusa agli armeni e crisriani per il massacro in Anatolia del 1915.
agosto 2017 - Armeni Nascosto ' Cripto Armeni
17 agosto 2017 ' ommaggio agli Iraniani e alla sua storia millenaria. قلعه تبريز-زندان صليب مقدس به اسارت رفته بقلم استاد واراند
© Akmé S.r.l. - Marketing & Information Services
Extraonline.it è conforme alla Legge 62